PNSD - ICSubiaco

Istituto Comprensivo Subiaco
Via C. A. Dalla Chiesa - 00028 Subiaco (Rm)
Vai ai contenuti

PNSD

Pagine Nascoste
PNSD
“Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) (link is external) è il documento di indirizzo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola italiana e per un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale”.
Nella L. 107/2015,  all’art. 1, comma 57 si afferma che“[…] le istituzioni scolastiche promuovono, all’interno dei piani triennali dell’offerta formativa e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, azioni coerenti con le finalità, i principi e gli strumenti previsti nel Piano nazionale per la scuola digitale di cui al comma 56”.
Punto centrale del piano di miglioramento del nostro Istituto è il potenziamento dell’innovazione tecnologica, dall’a.s. 2016-2017 è stato attivato l’uso del registro elettronico per la scuola secondaria di I° grado.
Nel corso dell’a.s. 2015/2016 è stato individuato il team per l’innovazione digitale che ha il compito di:
  • FORMAZIONE INTERNA: stimolare la formazione interna alla scuola negli ambiti del PNSD, attraverso l’organizzazione di laboratori formativi (senza essere necessariamente formatori), favorendo l’animazione e la partecipazione di tutta la comunità scolastica alle attività formative, come ad esempio quelle organizzate attraverso gli snodi formativi;
  • COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITÀ SCOLASTICA: favorire la partecipazione e stimolare il protagonismo degli studenti nell’organizzazione di workshop e altre attività, anche strutturate, sui temi del PNSD, anche attraverso momenti formativi aperti alle famiglie e ad altri attori del territorio, per la realizzazione di una cultura digitale condivisa;
  • CREAZIONE DI SOLUZIONI INNOVATIVE: individuare soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola (es.uso di particolari strumenti per la didattica di cui la scuola si è dotata; la pratica di una metodologia comune; informazione su innovazioni esistenti in altre scuole; un laboratorio di coding per tutti gli studenti), coerenti con l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure.Per garantire la diffusione delle conoscenze digitali e l’utilizzo di esse nella pratica didattica da parte della popolazione scolastica sono previsti percorsi formativi adeguati alle esigenze del personale coinvolto.
Per il triennio Scolastico 2015/2018 il docente Poggi Antonello è stato nominato Animatore  Digitale per l’Istituto.
L’animatore digitale avrà il compito di favorire il processo di digitalizzazione della scuola nonché diffondere le politiche legate all’innovazione didattica attraverso azioni di accompagnamento e di sostegno sul territorio del Piano nazionale Scuola digitale. Avrà, dunque, un ruolo strategico nella diffusione dell’innovazione digitale a scuola.

Torna ai contenuti